Insalata di fagioli borlotti

L’insalata di fagioli borlotti Insalata fagioli e patate OR

con l’aggiunta di patate, pomodori e tonno, è un piatto completo, fresco, gustoso, appetitoso ed allegro. Che volere di più? Per l’estate è indicatissimo, e con qualche piccolo accorgimento diventa anche superveloce!

Ingredienti:

  • 250 gr. di fagioli borlotti secchi
  • 2 grosse patate
  • 5/6 pomodori pachino
  • 150 gr. di tonno sott’olio
  • origano, basilico, alloro, sale

Sciacquate bene i fagioli e metteteli a mollo per 12 ore in una bacinella d’acqua

Scolateli e lessateli fino a cottura (un paio d’ore) partendo da acqua fredda e su fiamma non troppo alta (devono sobbollire), con qualche foglia d’alloro.

Aggiungete un po’ di sale a fine cottura, poi scolateli e lasciateli raffreddare.

Spazzolate le patate e passatele sotto l’acqua corrente, poi lessatele per circa mezz’ora, fino a quando le sentirete tenere infilzandole con la forchetta.

Sbucciatele e lasciatele raffreddare bene in frigo (questo eviterà che si sfaldino), poi tagliatele a pezzetti.

Lavate e tagliate anche i pomodori, poi unite fagioli, patate, pomodori ed il tonno con il suo olio. Insaporite con sale, se necessario, e spolverate con l’origano. Guarnite l’insalata di fagioli con basilico fresco.

Se volete far presto, potete usare i fagioli in scatola e lessare le patate, già sbucciate e tagliate a pezzetti, per 12 minuti in microonde a potenza max.

E buon gusto, da EatParade!

 

Carciofi fioriti

carciofi fioriti

I carciofi fioriti si chiamano così perché in cottura si aprono e sembrano grandi corolle saporite ed appetitose, che mostrano il loro gustosissimo ripieno.
Prepararli è semplice, ci vuole solo un po’ di pazienza per pulirli bene (QUI trovate un tutorial).

Ingredienti:

  • 8 carciofi,
  • un bicchierino di succo di limone,
  • 250 gr. di passato di pomodoro,
  • 100 gr. di provolone semipiccante,
  • 100 gr. di prosciutto cotto in una sola fetta,
  • sale,
  • pepe,
  • basilico,
  • 2 spicchi di aglio,
  • mezza cipolla,
  • un peperoncino,
  • olio extra vergine di oliva.
  • Soffriggete in olio evo l’aglio ed il peperoncino; schiacciateli con la forchetta e toglieteli.
    Fate appassire nell’olio la cipolla tagliata sottile, poi aggiungete la salsa di pomodoro, il sale ed il pepe e lasciate cuocere per mezz’ora, aggiungendo le foglie di basilico fresco alla fine.
    Nel frattempo pulite i carciofi: tagliate i gambi e le punte, eliminate le foglie esterne più dure e immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone.
    Lessateli per cinque minuti in acqua bollente salata, poi scolateli e lasciateli raffreddare su un canovaccio, con le foglie verso il basso, in modo che si aprano leggermente.
    Coprite il fondo di una teglia da forno con qualche cucchiaio di salsa diluito con un bicchiere di acqua, disponete i carciofi in modo che stiano abbastanza larghi, poi separate delicatamente le foglie.
    Tritate il prosciutto cotto ed unitelo alla salsa di pomodoro, poi riempite i carciofi fioriti e spolverateli con il provolone grattugiato con la grattugia a fori larghi.
    Coprite con un foglio d’alluminio ed infornate a 200° per 30 minuti circa.
    In alternativa, potete cuocerli in microonde a 1000W per 10 minuti.
    Ed ora, gustatevi la primavera!

Da EatParade con gusto

Torta gianduia al microonde

La torta gianduia al microonde

è una variante della torta al cioccolato del ricettario Whirlpool. Io non ho la tortiera crisp, e la cuocio in una teglietta in vetro, imburrata ed infarinata. E’ un’ottima soluzione per un dolce dell’ultimo minuto; tra l’altro è molto adatta alla farcitura, e la utilizzo spesso come base per torte decorate.

Ecco gli ingredienti ed il procedimento:

  • 250 gr. di farina –
  • 150 gr. di zucchero –
  • 2 uova –
  • 1/2 bustina di lievito per dolci –
  • 80 gr. di cioccolato gianduia –
  • 125 gr. di burro – 50 gr. di cacao amaro –
  • 1/2 bicchierino di liquore sassolino –
  • latte q.b.

Ammorbidite per 30 secondi a potenza minima il burro e la cioccolata a pezzetti nel MO.

Aggiungete il cacao e lo zucchero e amalgamate il tutto, badando che non si formino grumi.

Unite le uova leggermente sbattute, il liquore, la farina e il lievito setacciati insieme.

Mescolate con la frusta o sino ad ottenere un composto omogeneo e molto cremoso, aiutandovi con poco latte.

Versate nella tortiera imburrata ed infarinata.

Cuocete con la funzione crisp per 7 minuti + funzione microonde per 2 minuti a 500W.

Lasciate raffreddare bene. La torta gianduia al microonde si può farcire a piacere. Provate con crema di nocciole e panna montata, con confettura di pesche, o una crema pasticcera aromatizzata a piacere. Potete anche aggiungere delle gocce di cioccolato all’impasto, o variare il tipo di liquore per adattarlo alla farcitura scelta.

Muffin al cioccolato al microonde

Muffin al cioccolato

In realtà, dei muffin al cioccolato hanno solo la forma. Sono la soluzione rapida per un dolcetto dell’ultimo minuto.

E, con qualche decorazione, fanno la loro figura!

La ricetta la presi, tanto tempo fa, da un libretto che si intitola “Microonde – cucinare sano e veloce” che mi fu regalato insieme al forno. Sarà stato il 2000, o giù di lì. Da allora ho sperimentato e modificato un’infinità di ricette, ma questa è rimasta intatta nei secoli. Nel web è conosciutissima. L’unica variazione, è l’utilizzo degli stampi in silicone per muffin.

Ecco la ricetta originale:

  • Far ammorbidire fuori dal frigo 100 gr. di burro morbido tagliato a pezzettini.
  • Unire 125 gr. di farina,
  • 125 gr. di zucchero,
  • 2 uova,
  • 4 cucchiai di latte,
  • 2 cucchiai di cognac,
  • 1 cucchiaino di lievito,
  • 30 gr. di cacao in polvere.

Mescolare energicamente fino ad amalgamare bene il tutto, versare in uno stampo in silicone, o in pirex foderato con carta oleata, e cuocere in microonde a potenza max per 5 minuti.