Sushi-tare ilarità, sgomento, critiche e interesse.

Il sushi l’ho sempre rifiutato a priori.

Non mangio il pesce crudo (nemmeno la carne, tra l’altro), né i frutti di mare (datemi ostriche, ma gratinate), e il gambero rosso di Mazara va bene solo se è diventato rosa pallido per la cottura.

Si, lo so, è un grosso limite, ma non posso farci granché. Così il sushi non l’ho mai assaggiato.

Poi è arrivato l’incubo, la spada di Damocle, l’ottava piaga d’Egitto, la quarta moira, il quinto dell’avemmaria. Continua a leggere “Sushi-tare ilarità, sgomento, critiche e interesse.”